Energia Idraulica

L’ acqua per il fatto che si muove possiede un’energia che se intercettata è possibile usarla a fini umani. Per esempio un fiume non è altro che la strada dove l’acqua passa se su questa strada mettiamo un ostacolo la forza dell’acqua tenderà a spostare l’ostacolo…

con l’invenzione della ruota idraulica l’uomo ha imparato a trasformare questa energia per soddisfare i propri bisogni e ridurre la sua fatica un esempio i famosi mulini.

La ruota trasforma l’energia cinetica dell’acqua in energia meccanica che attraverso alberi di trasmissione, ruote e cinghie veniva utilizzata per muovere varie macchine: macine per mulini, segherie, officine meccaniche ecc …poi con l’invenzione dei rotori in elettricità.

Inizialmente c’era bisogno di grosse quantità di acqua per avere poca energia poi via via che il progresso tecnologico si è evoluto le quantità di acqua si sono sempre più ridotte a parità di energia prodotta.

Oggi ci sono in commercio delle microcentrali idroelettriche capaci di produrre energia elettrica con 10 litri al secondo ed un dislivello di 10 metri.